Il frontman della band ha problemi a un tendine, ma il tour continua

Il frontman della band ha problemi a un tendine, ma il tour continua
Data:11 febbraio 2017
by Luke

Anthony Kiedis, frontman degli alt funk rocker Red Hot Chili Peppers, ha confessato di essersi infortunato a una gamba durante il tour statunitense in cui la band è impegnata.

 

 

 

Kiedis ha spiegato:

Mi ammacco di continuo, mi ferisco e sono sempre lì che cerco di guarire e riprendermi, pieno di dolori, ma è normale. Al momento ho un tendine strappato nella caviglia, a forza di girare come una trottola ogni sera, ma sta guarendo.

Il cantante ha poi continuato raccontando come il nervosismo prima di ogni esibizione sia fondamentale:

Sarei perduto senza un po’ di agitazione. Quello che mi serve è arrivare al punto in cui quasi vomito per il nervoso, allora sono pronto per salire sul palco.

Dopo le date negli USA, i RHCP saranno impegnati in una serie di concerti estivi in Europa, principalmente nel cricuito dei festival.

Fonte: www.rockol.it

Lascia un commento