Dalla via

Quello che ho devi darlo a tua mamma
Quello che ho devi darlo a tuo padre
Quello che ho devi darlo a tua figlia
Tu danzi un po’ e poi bevi un goccio d’acqua

Quello che ho devi prenderlo e metterlo dentro
Quello che ho devi prenderlo e metterlo dentro
Quello che ho devi prenderlo e metterlo dentro
Ondeggia in questa sensazione, non fermarti, continua

Capisci che non voglio essere avaro
Affidati ai furbi e sarai la più saggia
I giovani sono i rivoluzionari dell’amore
Com’è che tutti lo vogliono tenere come il Kaiser?

Dalla via, dalla via, dalla via, dalla via adesso
Non so dire se sono un capo o un barbone

Gente avida e meschina in un mare d’angoscia
Conservi di più per ricevere di meno
Indifferenti agli eccessi materiali
L’amore è libero, amami, diavolo dimmi di si

Sono ignorante ma qualcosa capisco
Basta sbirri e gattabuia
Svegliamoci e smettiamola di discutere
Non c’è mai stato un momento migliore di questo

Bob Marley poeta e profeta
Bob Marley mi ha insegnato come arrendersi
Bob Marley fa quello che dice
Mio Dio, non vedi che lo sto tossendo?

(ritornello)

Beato me sto nuotando nella mia abilità
Ballo la mia esistenza con agilità
Vieni a bere dalla mia fertilità
Benedetta da un secchio di fortunata mobilità

Amo la mia mamma perché lei mi ama
Sono lontani i tempi in cui mi sgridava
Mi sento bene, mio fratello mi abbraccia
Bevi il mio seme, giovane amore, tutto d’un fiato

C’è un fiume nato per essere affluente
Ti tiene caldo, non ti farà patire il freddo
Il suo cuore non appassirà mai
Coraggio, è tempo di concedersi

(ritornello)

(ripete il primo verso)

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com