Data:18 Gennaio 2020
by Luke

Il ritorno di John Frusciante nei Red Hot Chili Peppers ha significato, per forza di cose, il licenziamento di Josh Klinghoffer. Se tantissimi fan hanno esultato nel conoscere il destino della formazione statunitense, che si è legata per la terza volta nella sua storia al chitarrista che l’ha resa grande e celebre, sono esistite anche controparti che hanno cercato di evidenziare quanto importante sia stata la figura di Klinghoffer, soprattutto in anni difficili per la formazione.

Ebbene, grazie alle parole di Chad Smith, è stato possibile capire quale sia stata la reazione di Josh Klinghoffer dopo il licenziamento che gli è stato comunicato da parte della band. 

Nonostante non ci fosse alcuna indiscrezione che potesse anticipare o prevedere il ritorno di John Frusciante nei Red Hot Chili Peppers, la notizia è giunta improvvisa nella cronaca e nell’attualità di praticamente qualsiasi giornale e sito, che hanno voluto riportare il grande cambiamento nella lineup della band statunitense, che si esibirà in Italia in occasione del Firenze Rocks. Sono stati proprio i Red Hot a pubblicare un post all’interno del quale hanno voluto ringraziare John Klinghoffer per il suo aiuto e il suo contributo negli ultimi anni, annunciando – allo stesso tempo – il tanto agognato ritorno del chitarrista statunitense che ha segnato una parte importante della storia della band.

Queste le parole utilizzate dalla formazione statunitense e riportate, tra gli altri social, su Instagram: “I Red Hot Chili Peppers annunciano la separazione dal chitarrista di questi ultimi dieci anni, Josh Klinghoffer. Josh è un meraviglioso musicista che rispettiamo e a cui vogliamo bene. Siamo estremamente grati per il tempo passato insieme e per i suoi innumerevoli doni. Annunciamo inoltre con il cuore pieno di gioia che John Frusciante torna nel gruppo. Grazie”

A questo punto potrebbe apparire come naturale chiedersi quale sia stata la reazione di Josh Klinghoffer dopo il licenziamento, e soprattutto dopo la comunicazione avvenuta da parte della band. E’ stato Chad Smith a condividere con i propri fan il momento in cui ciò è avvenuto, chiaramente con naturale riguardo per il suo ex compagno di formazione. 

Queste sono state le sue dichiarazioni: “Un piccolo approfondimento su John e Josh dal Chad. Alla domanda di ieri alla mostra d’arte, parafrasando rispondo: quando hanno detto a Josh [del licenziamento], si è seduto lì per un minuto e ha detto che era davvero felice per loro. Niente se non amore e rispetto per Josh, ma hanno menzionato la chimica con John. Non molto, ma ho pensato di condividere. Gli piace anche Harry Potter, almeno a causa dei suoi figli.”

Fonte: https://www.r3m.it/

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com