La band californiana ha festeggiato con un'esibizione il ritorno della squadra nella città degli Angeli

La band californiana ha festeggiato con un'esibizione il ritorno della squadra nella città degli Angeli
Data:20 Settembre 2016
by Luke

I Red Hot Chili Peppers hanno regalato uno dei momenti più interessanti del ritorno dei Rams a Los Angeles. A distanza di oltre 20 anni, la squadra di football americano è tornata a giocare nella città californiana e a festeggiare l’evento ci hanno pensato Anthony Kiedis e compagni con uno spettacolo di circa 10 minuti prima dell’inizio della partita dei Rams con i Seattle Seahawks.

La band ha portato sul palco “Can’t Stop” del 2002 e poi il brano estratto dal nuovo album “Dark Necessities”. Per la band, che ha un legame molto forte con la California e con Los Angeles in particolare, è stato un momento di grande impatto visto che i Rams avevano lasciato la città nel 1995 per trasferirsi a St. Louis, in Missouri.

Fonte: http://www.105.net/

Post Tags
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com