Solo poche settimane fa i Red Hot Chili Peppers shanno ufficializzato il ritorno di John Frusciante in formazione

Solo poche settimane fa i Red Hot Chili Peppers shanno ufficializzato il ritorno di John Frusciante in formazione
Data:28 Dicembre 2019
by Luke

Solo poche settimane fa i Red Hot Chili Peppers si sono prodigati in un regalo di Natale anticipato per i propri fan. La band di Anthony Kiedis e Flea ha infatti ufficializzato l’atteso ritorno di John Frusciante in formazione.
Non prima di aver detto addio a Josh Klinghoffer che militava ormai nella band da dieci anni. L’ultima defezione di Frusciante si fa infatti risalire al 2009.
Recentemente, attraverso un botto e risposta via social, Flea ha commentato la decisione dei Red Hot Chili Peppers di prendere le distanze da quello che è sempre stato percepito come il gregario di Frusciante, ovvero Klinghoffer. E’ inoltre emerso il reale motivo dell’addio del chitarrista.

IL RITORNO DI JOHN FRUSCIANTE

Nel 2009 John Frusciante – da sempre percepito come parte integrante dei Red Hot Chili Peppers – abbandona la formazione per la seconda volta. Assieme a lui, Anthony Kiedis e soci hanno pubblicato – non a caso – i migliori lavori discografici della loro carriera. Tuttavia nel 2009 si trovano costretti a sostituire Frusciante con Josh Klinghoffer. Percepito da critica e pubblico come il secondo uomo, Josh ha collaborato a due album dei Red Hot. I’m With You del 2011 e The Getaway del 2016.

L’ANNUNCIO UFFICIALE DEI RED HOT CHILI PEPPERS SU INSTAGRAM

“I Red Hot Chili Peppers annunciano che stanno prendendo una direzione diversa da quella del loro chitarrista degli ultimi 10 anni, Josh Klinghoffer – si può leggere sul profilo Instagram della band – Josh è un bellissimo musicista che rispettiamo e amiamo. Siamo profondamente grati per il tempo passato con lui”.

Fonte: https://www.r3m.it/

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com